Cristina Giorgi

Arpa

Si è diplomata in arpa presso il conservatorio G.B. Martini di Bologna, sua città natale, sotto la guida di Alba Novella Schirinzi, perfezionandosi negli anni a seguire con Joseph Molnar a Vienna, con Judith Liber presso la Scuola di alto perfezionamento musicale di Saluzzo (CN) e con Luisa Prandina superando le selezioni per il corso di alto perfezionamento orchestrale tenuto dall’Orchestra Filarmonica della Scala.

Tommy Ruggero

Batteria e percussioni

Bologna, 1982) batterista e percussionista. Diplomato al Collective di New York City e alla Music Academy di Bologna. Intensa attività live in formazioni musicali di vari generi, spaziando dallo swing (Minor Swing Quintet) alla musica africana (Atse Tewodros Project, Sandro Joyeux) al country blues (Gigowatt). Insegna batteria e tiene laboratori di body percussion a Bologna e provincia, lavorando per il Museo della Musica di Bologna, il Teatro Testoni di Bologna, l’associazione QB Quantobasta e l’associazione Nidi di Note. Ha all’attivo partecipazioni a dischi di vari artisti italiani (Vasco Rossi, Laura Pausini, Renato Zero, Il Volo, Claudio Baglioni, Mina, Adriano Celentano). Collabora da anni con la Bernstein School of Musical Theatre di Bologna. È endorser delle bacchette Vic Firth e dei piatti Paiste.

Claudia Pantalone

Canto

Cantante di estrazione jazzistica, compositrice ed arrangiatrice. Si forma sotto la guida di Diana Torto. Partecipa ai seguenti corsi: Convegno Internazionale di Foniatria La voce artistica 2017, 2015 e 2005; Seminario sul Metodo Funzionale – Asolo Luglio 2016; Masterclass di Improvvisazione con John Taylor – Chieti 2011 – Pescara 2004; Corso Estivo di alto perfezionamento con Diana Torto e John Taylor Bertinoro 2010; Corso Pratico su Estill Voicecraft EVTS 2008; Seminario Jazz sull’improvvisazione con Mike Stern 2008; Seminario “Nuoro Jazz” 2007 con Maria Pia De Vito; Cortina Summer Festival Voice 2006 Solevoci Camp; Seminari di Arrangiamento e Composizione con Bruno Tommaso Chieti In Jazz 2005; Isola Jazz 2005; corsi di perfezionamento in Pianoforte ed improvvisazione con R. Ciammarughi dal 2010 al 2016.

Silvia Testoni

canto, direzione artistica

Laureanda in Biennio Pop/Rock di canto presso il Conservatorio “A. Boito” di Parma e diplomata in Canto indirizzo concertistico, voto 110/110 e lode presso lo stesso Conservatorio.

Dal 2016 è Estill Master Trainer, insegnante certificata del metodo Estill (aka Voicecraft).

Ha ricevuto il premio per la Carriera Artistica dell’Accademia Internazionale della Cultura e delle Arti e il 1° premio di Vocologia Artistica del Master omonimo tenuto dall’Università degli studi di Bologna per la migliore tesi scientifica.

Simone Pozzato

Capoeira Angola

Classe 1976, un amore profondo per l’arte ed ogni forma estetica dell’essere. A 28 anni incontra la capoeira e da allora non se ne allontana più, la rincorre per l’Europa e il Nordest brasiliano incontrando ed approfondendo gli insegnamenti di vari maestri, in special modo quelli di Mestre Rogerio Lourenço Da Silva. È formato in questa disciplina ed ha due lauree: in filosofia e in didattica speciale.

Fa dell’integrazione artistico-culturale un tratto caratteristico del suo operare, con esperienze di volontariato internazionale e progetti riconosciuti da alte cariche dello Stato. Ha spesso collaborato con il comune di Bologna e la facoltà di pedagogia dell’Alma Mater Studiorum per l’allestimento di laboratori di capoeira indicizzati nello sviluppo del focus attentivo e dell’Embodied Cognition. Il ritmo, il corpo e la radicalità della capoeira Angola attraversano i suoi incontri.

Monica Paolini

Chitarra

Diplomatasi in chitarra classica sotto la guida di Armando MARROSU, segue i corsi di perfezionamento del Maestro spagnolo Alberto PONCE all’Ecole Normale de Musique “A.Cortot” di Parigi, dove consegue il “Diplome Supérieur d’Exécution” ed il prestigioso “Diplome Supérieur de Concertisme”.
Approfondisce lo studio del repertorio rinascimentale e barocco con Javier HINOJOSA e più tardi con Rolf LISLEVAND, su strumenti originali, alla Musikhochschule di Trossingen, in Germania.

Tiziano Zanotti

basso elettrico e contrabbasso

Bassista, contrabbassista e compositore bolognese nato nel 1964. Dopo gli studi classici ha frequentato diversi corsi di specializzazione in musica jazz e rock, approfondendo anche la conoscenza della chitarra, del pianoforte e del violoncello.

Ha preso parte a varie produzioni discografiche e live, suonando tra gli altri per Claudio Lolli, Nicola Piovani, Andrea Bocelli, Franz Campi, Sabir Mateen, Ivan Valentini, Josef Alessi, Andrea Giuffredi, e in diverse orchestre sinfoniche e gruppi jazz e rock.

Filippo Mazzoli

Flauto

Nato a Ravenna si diploma con il massimo dei voti sotto la guida di Gabriella Melli (Bologna, Ravenna e Rovigo) e Glauco Cambursano (a Verona e Imola vincendo sempre la borsa di studio come migliore allievo).

Nel 2007 consegue il Diploma di Laurea di Secondo Livello in Flauto con 110 cum laude.

Sin da giovanissimo ha frequentato come allievo effettivo i corsi di perfezionamento tenuti da maestri quali A. Nicolet, A. Adorjan e T. Wye.

Ottavio Cannizzaro

Musical

All’età di 6 anni inizia, grazie ai suoi genitori, ad approcciarsi al mondo dell’arte studiando musica e teatro. Successivamente si iscrive al conservatorio “Vincenzo Bellini” di Catania, dove studia canto, direzione corale, pianoforte, armonia musicale e si specializza in clarinetto.
Continua i suoi studi di canto con Vittorio Matteucci (Frollo in Notre Dame de Paris- Italia), Simonetta Cartia, Francesco Mecorio, Lina Pluchino ed Elisa Turlà (Cataniaodo EVT, comunemente chiamato voicecraft). Studia recitazione con importanti registi come Pierpaolo Sepe e Giancarlo Sepe a Roma, Pietro Pignatelli e Ayman Mcnbrok, sperimentando vari metodi (Stanislavskij, Brecht fra gli altri). Approfondisce, inoltre, gli studi sulla vocalità con il belting e con tecniche specifiche come breathing and support. Studia musical theater a Londra alla Royal Accademy con Anne-Marie Spead (CMT Vocal Coach del West-end). Approfondisce la recitazione cinematografica con Alejandro Buchelli (regista colombiano) con il quale realizza un cortometraggio. Studia danza in diverse accademie tra cui lo IALS a Roma, approcciandosi ai vari stili come: classico, modern-jazz, tip tap, contemporaneo e broadway jazz.

Chiara Trapanese

Musicoterapia

Il suo percorso musicale comincia tra il 2009 e il 2010 quando inizia ad esibirsi come cantante con diverse formazioni in Italia e all’estero.

Nel 2014 si iscrive al biennio di specializzazione in Musicoterapia presso il Conservatorio G. Frescobaldi di Ferrara. Il percorso formativo si concentra sulla riabilitazione della grave cerebrolesione: effettua il tirocinio presso la Casa dei Risvegli di Bologna con R. Bolelli e presso il Centro Riabilitativo Santo Stefano di Porto Potenza Picena (MC) con R. Meschini.

Marco Ghilarducci

pianoforte e direzione didattica

Diplomatosi nel 1994 all’Istituto G. Verdi di Ravenna con il massimo dei voti e la lode sotto la guida di Massimo Neri, si è perfezionato al Mozarteum di Salisburgo e all’Accademia Nazionale Santa Cecilia di Roma con Sergio Perticaroli.

Importanti per la sua formazione sono gli incontri con i pianisti Viktor Merzhanov e Aldo Ciccolini e in seguito con Franco Rossi, il violoncellista del Quartetto Italiano, con il quale studia il repertorio cameristico per sei anni alla Scuola di Musica di Sesto Fiorentino.

Marco Pedrazzi

Pianoforte

(Bologna, 1994) comincia lo studio del pianoforte fin da bambino con Marco Ghilarducci, laureandosi poi nel 2016 con lode e menzione d’onore sotto la guida di Massimo Neri presso l’ISSM Vecchi-Tonelli di Modena.

Nel 2019 si specializza infine in Musica da Camera presso il Conservatorio A. Boito di Parma con Pierpaolo Maurizzi. Attualmente studia Composizione con Antonio Giacometti e frequenta il corso di musica da camera tenuto da Claudio Pasceri presso l’Accademia di Musica di Pinerolo. Come compositore ha frequentato le masterclasses tenute da Mauro Montalbetti, Stefano Taglietti e Giorgio Colombo Taccani, scrivendo su commissione per festivals quali “FestivalFilosofia” di Modena, “EstOvest Festival” di Torino, “AngelicA” di Bologna, “MasP” di Como.

Gaetano Caggiano

Educazione musicale 0-6 anni, Pianoforte, Presidente

Nato nel 1976, si diploma col massimo dei voti in Pianoforte al Conservatorio di Musica “G.B. Martini” di Bologna col M° G. Brandi. Si perfeziona presso prestigiose istituzioni italiane ed estere, fra le quali il Conservatorio “P.I. Čajkovskij” di Mosca.

Conduce attività pianistica solistica e cameristica, partecipando a concorsi e ottenendo premi.

Sonia Peana

Violino

Nata ad Alghero (SS), ha iniziato lo studio del violino all’età di sei anni e si è diplomata presso il Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara sotto la guida del M° Franco Mezzena.

Si è perfezionata all’Accademia Musicale di Pescara e ha frequentato numerosi corsi tra i quali quelli tenuti da: Boris Belkin (all’Accademia Chigiana), Rovighi (specialista in musica barocca), ed Enzo Porta col quale ha seguito un corso annuale dedicato musica contemporanea.

Erica Scherl

Violino

Erica Scherl inizia lo studio del violino a Trieste all’età di 5 anni con il M° Federico Agostini.
Si iscrive poi al Conservatorio G. Tartini di Trieste dove studia con la M° Fernanda Selvaggio.
Si diploma nel 1998 al Conservatorio G.B. Martini di Bologna con la M° Gabriella Armuzzi. Frequenta i seminari di Dora Schwarzberg. Si specializza con il M° Enzo Porta soprattutto per quanto riguarda il repertorio contemporaneo e la didattica violinistica, frequentando i corsi alla Scuola di Musica di Fiesole e i corsi di alto perfezionamento “La tecnica e l’interpretazione nella letteratura del Novecento e contemporanea per violino” all’istituto Orazio Vecchi di Modena.

Enrico Guerzoni

Violoncello

Violoncellista, arrangiatore, compositore. E’ laureato in Musica Multimediale e Musica Applicata.

Ha collaborato come prima parte con vari gruppi strumentali fra cui i Solisti Veneti i Virtuosi Italiani, i Filarmonici di Bologna, l’Orchestra Regionale delle Marche, la Filarmonica Toscanini Orch. Sinf Siciliana, Orch. Filarmonia Veneta, Orch. Filarmonica Italiana, tenendo con loro concerti in tutto il mondo.

Ha vinto il concorso internazionale per “Un posto di violoncello” al Teatro Comunale di Bologna, con cui ha collaborato stabilmente dal 1988 al 2002

Fonda l’eclettico quartetto d’archi acustico ed elettrico “Arké” ,e l’attuale Kuasar String Kuartet,”.

Viola Mattioni

Violoncello

Inizia lo studio del violoncello a sette anni nella Scuola di Musica di Fiesole con il maestro F. Burchietti e si trasferisce dopo un anno ad Orvieto, dove continua a studiare il violoncello col maestro A. Fossà rimanendo sotto la sua guida fino al compimento inferiore di violoncello.

In seguito torna di nuovo a Fiesole, dove, iscrivendosi alla Scuola di Musica di Fiesole, studia nella classe di violoncello col maestro F. Dillon, nella classe di musica da camera con l’insegnante S. Chiesa, nella classe di quartetto d’archi con il maestro E. Rosadini e suonando nell’Orchestra “V. Galilei” sotto la direzione di maestri quali D. Gatti, L. Baghdassarian, F. M. Sardelli, Nicola Paszkowski, partecipando inoltre come orchestrale ai corsi di direzione d’orchestra tenuti dai maestri C. M. Giulini e D. Gatti. i